Partirà a settembre Dennis, l’autobus rosso che diventa libreria

Partirà a settembre Dennis, l’autobus rosso che diventa libreria

28/05/2018 0 Di Commerciale

Si chiama Dennis il bus londinese a due piani che contiene una libreria e da settembre girerà l’Italia, visitando eventi letterari e luoghi in cui di librerie non ce ne sono.

Se i lettori non vanno ai libri, i libri vanno ai lettori. E in Italia i libri viaggiano su Dennis (dal nome del modello), l’autobus rosso londinese a due piani con all’interno una libreria.

Il progetto è nato da un’idea dei librai trevigiani Sara Rago e Simone Brisotto e a partire da settembre questo bus del 1999 comincerà il suo viaggio per le strade italiane.

“Abbiamo già da cinque anni una libreria itinerante – dice Sara Rago – e tutto è nato dall’intuizione di Simone, mio marito, di portare i libri dove non ci sono più librerie. Però girare con l’auto è molto limitante. E abbiamo pensato a un double decker”. Da lì il viaggio a Londra e l’incontro con Dennis. Portarlo in Italia non è stato facile ma la coppia è riuscita in questa impresa titanica via nave e poi via terra. Certamente non passerà inosservato il vecchio autobus di linea tipicamente londinese rosso fiammante, che al momento si trova a Verona per terminare l’iter burocratico.

Intanto la coppia di librai passerà un’estate di lavoro a Caorle, sulla riviera adriatica, in attesa di Dennis: “Apriremo un piccolo negozio estemporaneo (Libreria Oltremare) da metà giugno a fine agosto. – dice Sara Rago – Pensavamo di allestire un pannello illustrativo col progetto “Parole in movimento” e raccontare la nostra storia”. Intanto si sta parlando di un progetto che vedrebbe in autunno la presenza dell’autobus rosso nelle zone del centro Italia colpite dal sisma.

Ora manca poco per portare a termine il sogno di Sara e Simone: la parte inferiore del bus è pronta, c’è da finire il piano superiore. Sono previsti scaffali fissati al pavimento e alla carrozzeria laterale che saranno riempiti di libri. Per il progetto è stato lanciato un crowdfunding su Ulule per raccogliere fondi.

“Il progetto “Parole in movimento” sta rappresentando per Ulule un case study davvero interessante. – racconta Fabio Simonelli, general manager di Ulule Italia – L’idea di Sara e Simone dimostra come il crowdfunding possa essere anche uno strumento per raccontare e far conoscere le proprie idee e progetti al grande pubblico andando oltre la semplice raccolta fondi. La grande copertura mediatica sviluppata sul progetto ha infatti catturato l’attenzione sia di tanti utenti che di molte aziende, tra le quali Lagardere, proprietaria del marchio Relay. L’azienda non solo ha deciso di sostenere il progetto in crowdfunding con una cifra intorno ai 10.000 euro, ma ha anche deciso di collaborare con Ulule per realizzare un tour in giro per l’Italia che vedrà proprio il double decker Dennis come protagonista”.

Per restare sempre informati è su Facebook la pagina “Parole in movimento”. Già si prevede la presenza di Dennis a tante manifestazioni legate ai libri, a cominciare da “Pordenone legge” a settembre. Una volta a bordo, basta ricordarsi che la letteratura per adulti è al piano di sotto e quella per ragazzi al piano di sopra. Si parte!

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •