Giudice Sportivo Serie B: respinto il ricorso del Palermo contro il Frosinone

Giudice Sportivo Serie B: respinto il ricorso del Palermo contro il Frosinone

19/06/2018 0 Di redazione

I siciliani si erano lamentati dell’atteggiamento antisportivo ed intimidatorio dei giocatori ciociari e degli elementi della panchina. Zamparini aveva parlato di partita e di arbitraggio illegale e ha dunque presentato un esposto ufficiale per chiedere lo 0-3 a tavolino e dunque in caso di accoglimento la promozione in Serie A.

Il Giudice Sportivo, però, ha respinto il ricorso del Palermo ma ha deciso di comminare una multa di 25.000 euro al Frosinone per il lancio di oggetti in campo da parte dei suoi sostenitori e per le eccessive perdite di tempo da parte dei calciatori della panchina che durante la partita hanno buttato volutamente in campo alcuni palloni per spezzettare il gioco e innervosire i rosanero. Non solo, i ciociari dovranno scontare due turni a porte chiuse nel prossimo campionato di Serie A. Due giornate di squalifica a Dawidowicz, una per Aleesami, Dionisi e Jajalo. Multato con 10mila euro Maiello per lancio sul terreno di gioco di un pallone allo scopo di interrompere lo svolgimento del gioco.

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •